Cantuccini:

cantucci

 

 

I cantuccini sono dei biscotti tipici della Toscana. Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino ancora caldo con dei tagli trasversali, poi infornati nuovamente. I cantuccini sono molto croccanti e buonissimi. I cantuccini, fanno parte dei più tipici dessert della tradizione culinaria toscana, soprattutto accoppiati al vin Santo.

 

Ingredienti:

400 gr farina 00
250 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito per dolci
3 uova
150 gr mandorle non pelate
un pizzico di sale
miele

Preparazione:

Montare le uova con lo zucchero, finché diventino chiare e spumose. In un altro recipiente setacciare la farina, aggiungere il lievito e la vanillina, il piizzico di sale, una punta di miele. Aggiungerlo al composto di uova e mescolare con un cucchiaio. Mettere le mandorle e appena il composto comincia ad essere più solido impastare con le mani. Spolverizzare con un po’ di farina una spianatoia e lavorare un po’ il composto. Fare un salsicciotto, suddividerlo in 4, prenderne uno e ricavatene un salsicciotto più sottile (continuerete così per gli altri 3). Mettere i salsicciotti in una teglia con carta da forno. Lucidare la superficie con un tuorlo d’uovo. Infornate a forno preriscaldato a  190° per 20 minuti. Una volta sfornati tagliateli in verticale (a mò di bruschetta del pane per intenderci ;-)) riponeteli nella placca del forno e rinfornatele a 170 per circa 10 minuti, così si tosteranno. Per conservarli, vi consiglio di metterli in una scatola di latta, si conserveranno per più di due settimane.